AMAREZZA E DELUSIONE

Pubblicato il 22/10/2016 da Oller Noemi Liliana

Guardo te tranquillo nel tuo fare  quotidiano,

nessuno sospetta la tua malvagità nascosta,

sei un monumento di falsità,

la tua goduria è vedere il male agli altri,

non importa quale arte usi per riuscire nel tuo scopo!

Demonio perverso e pervaso di orgoglio e bassezza,

nessuno può eguagliare la tua crudeltà

nell'affondare il coltello su vecchie ferite,

narciso di ego e superiorità,

ti credi un dio o una dea,

chi lo sa?

Menti per raggiungere i tuoi scopi,

sanguina chi si avvicina alle tue fauci terribili e mostruose,

sei la vergogna del creato,

sei l'amarezza di chi t'è stato vicino,

sei la delusione del Divino.