Accademia Barbanera Ti Offre L'Opportunità Di Poter Leggere Tutte Le Poesie Ed Inoltre Di Poter Scrivere E Far Pubblicare In Questa Sezione Del Sito Web Le Tue Poesie.
N.B.: Solamente Al Momento Della Conferma Da Parte Dell'Amministrazione Del Sito Web Le Poesie Verranno Pubblicate.
Clicca Qui Per Inviare La Tua Poesia!

Oro Di Mimosa
Pubblicato il 28/02/2022 da Sabatini Valeria

Come nuvola dorata

è esplosa allegra

la mimosa

da leggero soffio dondolata.

 

Il suo fulgore

voleva al sole regalare.

 

Ma, saggia decisione,

quell’oro, in forma di bouquet,

al pari di una rosa,

offre alla nobiltà

della donna

e al suo coraggio

riconoscente omaggio.

Leggi di più
Petali Sfogliati
Pubblicato il 28/02/2022 da Sabatini Valeria

Sfogliati i petali

uno ad uno,

disperso in lontano

altrove

intimo profumo

di famiglia.


La malinconia

ha adagiato

sul mio sorriso

grigio velo

fasciando di languore

anima e sensi

Leggi di più
Senza Dare A Vedere
Pubblicato il 27/12/2021 da Rosa Notarfrancesco
 

A tarda notte si è capaci

di mettere in ordine il male

che intende portare via con sé

l’essere visibile dell’amore agitato

dalle comodità offerte  ai delusi

ritratti di profilo dalla morte.

Leggi di più
Marinaio
Pubblicato il 02/06/2021 da Massimiliano Giannocco

Salpo ogni giorno
e, navigando il mare,
cerco uno scoglio,
un'isola da amare.
 

Leggi di più
Amputata
Pubblicato il 06/10/2020 da Fabiana Esposito

Come quando alle persone ferite 

Tagliano braccia e gambe

Sento ancora il fantasma del tuo corpo 

Che è stato staccato dal mio 

Ed adesso nulla posso,nulla voglio

Adesso nient’altro sono che una vedova

Mutilata. 



Leggi di più
La Necropoli Di Castel D'Asso
Pubblicato il 12/12/2019 da Pietro Antonio Barbanera

Qui, nel silente ammanto che racchiude

l’estremo asilo di una stirpe avita,

par di vedere dalla pietra rude

spaziare ancor la grande ombra romita.

 

In Tomba Grande un sibilo dal tufo eroso

e il viandante trepido che ascolta,

popolo ancor oggi cupo e tenebroso

che mantiene il segreto di una volta.

 

Senza ogni voce, un suono desolato

fa emergere un passato memorando

mentre un vuoto cupo e gelido è celato

sempre tra queste eccelse opere spaziando.

 

Qui dove ognun riposa, sopra gli alberi ancora

sostano i merli al nido e par che alianti

risorgan le anime d’allora

con Castel D’Asso nei remoti canti.

Leggi di più
Il Duomo Di Orvieto
Pubblicato il 01/10/2019 da Accademia Barbanera

Arte eccelsa, di un color rosato

emerge della facciata la bellezza.

Con i mosaici e le bronzee statue, vive animato

il capolavoro nella sua grandezza.

 

L’organo freme con le canne al vento

che vibrano in un sospiro d’armonia:

dai suoi palpiti nasce un dolce accento

per pindarici voli della melodia.

 

Svettan le guglie verso l’alto cielo

come in un invito verde di speranza:

il cionico rosone, quasi un velo

sembra a tutti richiamar la fratellanza.

 

Leggi di più
Il Viaggio
Pubblicato il 01/10/2019 da Monica Giuliobello

corre veloce su di un binario attraversando il nebbioso paesaggio dai colori sbiaditi.


nelle carrozze ,

Ognuno in un guscio!

Viaggiatori silenziosi ognuno con il suo bagaglio nel cuore


Lo scorrere del treno sulle rotaie scandisce il tempo come il metronomo di un orchestra.

I pensieri si affollano

come strumenti impazziti suonano le emozioni.


Viaggiatori silenzioni

con occhi scrutatori da dietro le lenti scure, con fare sornione cercan di capire qualcosa in più del proprio vicino


Una voce meccanica avvisa della fermata

Alla stazione ...chi arriva, chi parte

ma nessuno saluta!


Viaggiatori silenziosi con facce piene di ombre che sembrano quasi odiare se stessi.


Corre sui binari e dal finestrino vedi le facce di chi hai lasciato in stazione , scorrono veloci le immagini della vita e capisci davvero che infondo la vita è come quel treno.


Passi veloce ,

ti fermi poco

In tanti anni. gente che è arrivata e gente che è partita

Qualcuno ha fatto un tratto di strada con te ,altri sono rimasti più a lungo e alla fine resti solo nella propria corrazza per quell' ultimo viaggio dove nessuno ti può accompagnare.


M.G.

Leggi di più
Consapevolezza
Pubblicato il 26/08/2019 da Monica Giuliobello

Come fiele in bocca è amara l'ingiustizia.

Non esiste onestà,

al cospetto della bilancia non vi è uguaglianza alcuna.

Si ha la consapevolezza che esiste solo il potere!

Leggi di più
Piccolo Uomo
Pubblicato il 04/03/2019 da Sapia Andriani
  1. Piccolo uomo

  2. Piccolo uomo portami via

  3. nel nuovo mondo - di fantasia

  4. dove tutto appare più bello

  5. dove si prova quel sentimento

  6. dove l’amore rimane dentro.

  7. “Piccolo uomo” sarebbe bello

  8. se mi regali un desiderio ...

  9. dove la vita è più serena

  10. con l’accoglienza tanto sincera

  11. ed il profumo … “di primavera”!...

  12. Proprio in quel bosco tanto incantato

  13. col grande prato da te circondato

  14. con la casina tanto piccina

  15. in cima all’albero … su in collina.

  16. Se tu farai quanto ti chiedo

  17. “piccolo uomo”…ne sarai fiero

  18. ed avrai sempre al tuo fianco

  19. “piccola donna” … come un incanto!…

Leggi di più
A Mio Padre
Pubblicato il 06/02/2019 da Monica Giuliobello

Con quello sguardo severo,a volte silenzioso eppure un tempo eri il mio idolo.

Era una conquista sedersi sulle tue ginocchia.

Ti ho amato,come solo una figlia può amare suo padre,eppure a volte oggi sembra solo un ricordo.

Resta viva la paura di essere inferiore alle tue aspettative,la stessa paura che mi ha resa insicura,

Mi hai cresciuta tarpando le mie ali

pur lasciandomi la libertà di sbagliare.

Non hai mai accettato il mio carattere indomabile,

la mia voglia di impare, di scalare quella parete fatta di onori e oneri che per te erano solo cose da uomini.

Eppure eccomi qui, con la stessa voglia di abbracciarti forte e dirti

Ti voglio bene papà.

Leggi di più